Politica

Certosa di Trisulti – Il M5S chiede l’intervento dell’Avvocatura dello Stato per valutare la validità della concessione

Pubblichiamo il seguente comunicato.

“Il deputato del MoVimento 5 Stelle Luca Frusone segnala una novità importante sulla concessione della Certosa di Trisulti, caso tornato alla ribalta nazionale. «A seguito del materiale che ho fornito al Ministero dei Beni Culturali sulle modalità opache dell’assegnazione della Certosa di Trisulti all’associazione Dignitatis Humanae Institute; in particolare, la vacuità di alcuni requisiti della DHI mostra come l’ex ministro dei Beni culturali Franceschini (PD) e i suoi uomini siano stati “distratti” nella procedura, l’attuale sottosegretario ai Beni culturali Vacca ha disposto tutti gli accertamenti del caso su eventuali omissioni, inadempienze e carenze tali da costituire anche causa di decadenza della concessione stessa» spiega il deputato M5S Frusone.

«Ancora una volta dobbiamo cercare di riparare i danni dei nostri predecessori: il nuovo governo ha dovuto prendere atto della concessione avvenuta nel febbraio 2018 con il governo del PD, ma sta verificando la correttezza della procedura: è stato chiesto infatti un parere all’Avvocatura dello Stato, per valutare se le incongruenze registrate sono tali da legittimare l’eventuale revoca della concessione».

Il deputato pentastellato Frusone conclude «Si resta sconcertati di fronte a dichiarazioni o ad attività di proteste di esponenenti politici del territorio che, quando potevano rilevare le criticità della procedura, erano “distratti” lasciando soli nella denuncia qualche giornalista locale e il sottoscritto. Gli stessi che non hanno mosso un dito allora si dicono preoccupati per il destino della Certosa oggi. Per me resta una questione di legalità: non si tratta di essere contro o a favore di qualcuno. I finti paladini che sollevano questioni solo in base alle convenienze politiche del momento non aggiungono nulla al nostro territorio»”.

Tags
Show More

Related Articles

Lascia un commento

Close