News LocaliPolitica

Ilva di Patrica; il Presidente Pompe convoca il tavolo con gli eletti, i sindacati e il comune

La Provincia di Frosinone ha convocato per venerdì prossimo, 30 novembre, alle ore 16, presso la Sala del Consiglio, gli eletti del territorio, le sigle sindacali e il Comune di Patrica per fare il punto sulla situazione dello stabilimento Ilva.

Nei giorni scorsi il Presidente Pompeo e il sindaco Fiordalisio si erano recati davanti ai cancelli del sito di Patrica per incontrare i lavoratori, avevano concordato di convocare il tavolo e così è stato fatto.

“L’unico interlocutore per capire cosa si sta prospettando per lo stabilimento Ilva di Patrica è il Ministero dello Sviluppo Economico – ha dichiarato il Presidente Pompeo – per questo motivo abbiamo convocato il tavolo con gli eletti, le sigle sindacali e il Comune. Vogliamo che arrivino al Ministro, tramite i nostri rappresentanti in Parlamento, la voce e le richieste univoche del territorio: chiediamo chiarezza e risposte sul futuro dell’Ilva. Vogliamo capire, anche alla luce del lavoro che è stato fatto negli anni scorsi, nel quale si erano prospettate anche possibili soluzioni, cosa si intende fare adesso, in che modo e, soprattutto, con quali tempi. L’Ilva di Patrica è un patrimonio del nostro sistema produttivo, più passano i giorni, più si svaluta, più diventa meno appetibile per gli investitori. Ecco perché c’è bisogno di fare presto”.

“La Provincia, insieme al Comune e alle sigle sindacali – ha concluso Pompeo – chiederà attenzione e impegno agli eletti, come sempre abbiamo fatto in questi anni. Il modello è consolidato: non voltare le spalle ai problemi dei nostri cittadini, ma farcene carico portandoli sui tavoli dove si decide, pretendendo risposte. Ringrazio sin da ora coloro che saranno presenti al tavolo, dal quale, mi auguro, possano emergere impegni concreti”.

Tags
Show More

Related Articles

Lascia un commento

Close