NewsPolitica

Provinciali, l’area nord si stringe attorno ad Antonio Pompeo

Antonio Pompeo, candidato alla presidenza della Provincia di Frosinone, ha incontrato ad Anagni gli amministratori dell’area nord, insieme ai consiglieri regionali Mauro Buschini e Sara Battisti e al presidente dell’Asi Francesco De Angelis. Presenti anche i consiglieri provinciali Germano Caperna e Domenico Alfieri.

Una riunione molto partecipata, un vera e propria prova di forza, che dimostra il radicamento dell’attuale presidente della Provincia sul territorio: buon governo e capacità di aggregare oltre gli schieramenti questa la forza Antonio Pompeo. E gli amministratori presenti hanno proprio evidenziato questi aspetti durante gli interventi che si sono susseguiti. Nel corso della serata Antonio Pompeo ha illustrato il lavoro fatto in questi quattro anni e indicato gli obiettivi del futuro.

“Voglio ringraziare tutti i presenti – ha spiegato Pompeo – quello di Anagni è un incontro che dimostra come le condizioni per la vittoria ci sono tutte. In questi anni abbiamo superato diverse criticità, abbiamo ritrovato l’unità del centrosinistra ma soprattutto messo al centro delle nostre azioni il territorio attraverso l’ascolto e la condivisione con gli amministratori. L’obiettivo futuro è quello di dare maggior forza alla Casa dei Comuni, partendo già da solide fondamenta. Nell’area nord, in particolare, abbiamo investito tante risorse sulla viabilità e sulle scuole, tenendo conto delle criticità presenti. Tra i tanti interventi, a titolo esemplificativo cito lo sblocco del cantiere della 155, fermo da anni. Ecco perché c’è bisogno di dare continuità a questo modello e le presenze di stasera lo dimostrano”.

Parole di sostegno ad Antonio Pompeo sono arrivate dal Segretario del PD Domenico Alfieri: “Da consigliere provinciale e da sindaco non posso che evidenziare il lavoro fatto dal Presidente, che ha messo sempre al primo posto il territorio e mai gli schieramenti politici e questo fa onore a lui e alla nostra maggioranza. Non possiamo disperdere quanto costruito a partire dall’unità del centrosinistra”.

La consigliera regionale Sara Battisti ha evidenziato la bontà dell’ultimo progetto presentato dalla Provincia, quello della Consulta delle elette: “Ad Antonio va dato il merito di aver operato bene, anche per l’unità del partito e del centrosinistra. Saremo al suo fianco per affrontare con la massima attenzione le sfide dei prossimi anni, in particolare sul potenziamento della raccolta differenziata e sul servizio idrico”.

Il consigliere Mauro Buschini, ha aggiunto: “La Provincia di Frosinone è stata una delle poche ad andare oltre le proprie competenze, in particolare sui temi del lavoro e della cultura. Proprio sul lavoro è stato fatto tanto e se oggi c’è l’opportunità dell’area di crisi lo si deve anche ad Antonio Pompeo”.

In conclusione Francesco De Angelis: “Antonio Pompeo è il miglior presidente della Provincia possibile, per il lavoro svolto, per la serietà, per le capacità. Ha fatto bene e va confermato alla guida di Palazzo Gramsci”.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Close