News LocaliPolitica

Sora(Fr) CasaPound : “Decine di attività commerciali chiuse tra l’ indifferenza di tutti.”

Dati agghiaccianti quelli relativi al commercio sorano, dove le statistiche ci dicono che ogni anno un’ attività su quattro è costretta a chiudere battenti. Decine, infatti, le attività che negli ultimi due anni hanno abbassato la saracinesca, colpite in modo drastico dalla crisi economica. A lanciare l’ allarme è CasaPound Italia che dichiara: ” Negli ultimi anni, la politica non è riuscita a mettere in atto, alcun tipo di iniziativa che salvaguardasse le attività commerciali. Basta fare un giro in centro per vedere quante susnoe attività commerciali, che sono state costrette a chiudere per sempre, e se il centro soffre, in periferia è ancora peggio. Non è stato fatto alcun tentativo per incentivare il commercio, anzi, l’ amministrazione De Donatis si è resa protagonista di alcuni provvedimenti che invece di agevolare il commercio lo hanno colpito ulteriormente. Dell’ assessore Ucciero continuiamo a non avere traccia. Nessuna iniziativa, nessun provvedimento che tutelasse i commercianti. Era necessario intervenire ma non è stato fatto, e il risultato è una città che diventa sempre più una città fantasma. Corso Volsci è sempre deserto e così anche le attività commerciali. Quelle poche attività che sopravvivono, lo fanno con innumerevoli sforzi, ma non sappiamo fino a quando possono reggere. Paradossale anche la situazione dei venditori ambulanti di panini che ormai da tempo chiedono di regolarizzare la propria posizione, ma a quanto pare a questa amministrazione di fare le cose per bene e in fretta proprio non riesce.”

Tags
Show More

Related Articles

Lascia un commento

Close